Chi è Carolyn Smith

Carolyn Smith ormai da anni fa parte della giuria di Ballando con le stelle, il reality show condotto da Milly Carlucci su Rai Uno. Un ruolo che le ha procurato grande notorietà, anche per la grande severità con la quale usa giudicare i concorrenti della trasmissione.

carolyn smith csda vicenzaNata a Glasgow, nel novembre del 1960, Carolyn Smith ha iniziato a ballare molto presto, a soli tre anni, quando ha preso la prima lezione di danza, mostrando doti innate. Il ballo, del resto, era da sempre di casa nella sua famiglia e un simile ambiente non poteva che spingerla nella direzione poi effettivamente intrapresa. Dopo aver iniziato in maniera proficua con il Tip Tap, a cinque anni ha poi cominciato a frequentare lezioni di danza classica, che le hanno consentito di affinare ulteriormente le capacità già evidenti, oltre a darle una ulteriore valvola di sfogo. È lei stessa, infatti, ad affermare in maniera risoluta di essere stata una bimba iperattiva, tanto da spingere la madre a farle sperimentare qualsiasi disciplina di carattere sportivo, sperando in tal modo di farla stancare, molto spesso vanamente.

La danza e il ballo non le hanno però impedito di frequentare la scuola, con buon profitto, soprattutto in matematica. Tra i tanti sport da lei praticati in gioventù vanno ricordati il calcio, il nuoto, l'atletica leggera, il volley, la ginnastica artistica e il basket. A volte anche con ottimo rendimento, se si pensa che ha fatto parte della squadra nazionale di atletica leggera e ginnastica artistica.

Proprio la ginnastica, però, per effetto dei movimenti spessi innaturali che comporta nello svolgimento dei suoi esercizi, le ha infine danneggiato gravemente la colonna vertebrale, costringendola di conseguenza ad abbandonare l'attività sportiva, riverberandosi negativamente anche sul resto delle sue tante attività, compreso il ballo. I tanti dolori che spesso la bloccavano in questo periodo, l'hanno però spinta ad affinare in maniera estremamente decisa la sua tecnica, spingendosi verso l'assoluta perfezione. Una necessità derivante proprio dal bisogno di fare nel migliore dei modi possibili ogni movimento al fine di impedire al suo problema di peggiorare e diventare una vera e propria invalidità. In questo periodo, infatti, le fu addirittura diagnosticata la possibilità di rimanere paralizzata prima del compimento dei 21 anni. Un annuncio da lei preso molto seriamente, tanto da lavorare con sempre maggiore decisione sulla postura e sulle figure da eseguire, in modo da limitare per questa via i rischi alla salute.

Quando le cose hanno iniziato a migliorare, smentendo di restare in contatto con i suoi medici, per Carolyn Smith si è poi posto un arduo dilemma. Aveva infatti iniziato a lavorare nel settore dei viaggi del suo Paese, la Scozia, dopo aver vinto un concorso di livello nazionale, rivelando doti innate. Allo stesso tempo, però, non aveva mai perso l'antico amore per la danza e aveva proseguito il suo percorso agonistico. In entrambi i campi aveva ottenuto ottimi risultati, che però non potevano essere portati avanti all'infinito proseguendo a tempo parziale. Di fronte a quello che si profilava come un vero e proprio bivio, la ballerina scozzese ha infine optato proprio per la sua prima passione, la danza, spinta anche dagli ottimi risultati ottenuti nelle gare cui aveva continuato a partecipare. Non ha però abbandonato del tutto il lavoro, scegliendo di proseguire a tempo parziale, anche per potere aiutare la famiglia e non pesare economicamente sulla stessa. Tra i tanti lavori fatti in questo periodo, vanno ricordati la sarta, la commessa e l'agente di assicurazioni, impieghi grazie ai quali ha potuto proseguire il suo viaggio all'interno del mondo della danza, con una lunga serie di gare in giro per il mondo, in cui ha messo a frutto gli evidenti progressi collezionati nel frattempo.

carolyn smith 021Nel 1976 ha ottenuto il suo primo risultato di un certo rilievo internazionale, il settimo posto riportato nel corso del campionato europeo svoltosi a Torino, città nella quale sarebbe poi andata ad abitare, dopo essersi sposata proprio con un italiano.

Sono poi arrivate le vittorie nel campionato scozzese e nel British Closed Championships, prima della decisione di abbandonare le gare nel 1982, proprio in vista del matrimonio. Nel periodo successivo ha quindi iniziato a svolgere l'attività di insegnante, oltre ad aprire una sartoria per la produzione di abiti da ballo. Un'attività che le ha dato grandi soddisfazioni, anche perché stranamente sottovalutato in un Paese come il nostro in cui ballo e moda rappresentano settori molto importanti.

Nel 1989 si è poi divisa dal marito e, tornata in patria, ha ripreso a gareggiare a livello agonistico, ancora una volta con grande successo. La successiva rottura del menisco di entrambi i ginocchi l'ha però costretta ad abbandonare in maniera definitiva l'attività, dopo essere stata bloccata per sei mesi a Londra, per un intervento chirurgico.

Nel 1997 ha poi sposato Tino, il partner con il quale aveva gareggiato e fatto esibizioni in giro per il mondo negli anni precedenti, un rapporto che è poi felicemente proseguito anche negli anni successivi.carolyn smith 03

La sua avventura in Ballando con le Stelle è iniziata nel corso del 2007, quando Milly Carlucci è riuscita a rompere le sue resistenze convincendola a fungere da giurata. carolyn smith 02Un'impresa non facile, in quanto Carolyn Smith aveva intanto inaugurato alcune attività imprenditoriali di grande successo, tra cui una fabbrica di cibo per cani, e continuato a girare il mondo per i suoi tanti impegni professionali.

Ballando con le stelle è ormai da tempo uno dei programmi di punta della Rai. La gara che vede impegnate coppie formate da un vip e un ballerino professionista riscuote sin dal suo apparire grande successo tra il pubblico televisivo. Un successo che deriva proprio dalla curiosità di vedere persone che molto spesso partono da livelli abbastanza scadenti, trasformarsi in ottimi danzatori, capaci di effettuare figure che sono il risultato di lunghi e durissimi allenamenti.

Proprio Milly Carlucci è da lei considerata una grande amica, tanto da essere stata una delle prime persone ad essere informate del dramma che ha caratterizzato un'altra parte della sua esistenza, un tumore al seno che ha scoperto soltanto da pochi mesi prima dell'undicesima edizione di "Ballare con le Stelle". La consistenza del tumore rende impossibile l'operazione, costringendola a fare cinque mesi di chemioterapia, ma nonostante questo evento, Carolyn Smith ha deciso di non mancare l'ormai tradizionale appuntamento annuale con il reality show di Rai Uno.

Anche dal modo in cui ha deciso di affrontare questa nuova sfida, si capisce come l'insegnante scozzese sia una vera e propria guerriera, dote del resto ampiamente dimostrata durante tutto l'arco della sua esistenza.