I Balli Argentini

Nonostante le danze argentine più famose siano la Milonga e il Tango, questa nazione presenta anche altri ritmi e balli, soprattutto folkloristici e popolari, scuola di ballo vicenza tango 01tra cui si ricordano soprattutto la Chacarea, la Cueca, lo Huayño e la Huella.

La Chacarena è una danza che nasce nell'Argentina del Nord. È fondamentalmente un ballo di gruppo, da cui ogni singola coppia si stacca per realizzare una coreografia propria.

La Cueca è un ballo che viene accompagnato da musica e canto e, a seconda dei paesi in cui è maggiormente sviluppato, ossia Argentina, Cile, Perù, Bolivia e Colombia, assume caratteristiche differenti.

Lo Huayño ha origini peruviane, ma viene praticato in Argentina come danza folkloristica. Negli ultimi anni ha subito l'influsso di nuovi ritmi e generi musicali.

La Huella, è una danza folkloristica nata proprio in Argentina e diffusasi in seguito nelle vicine nazioni. L'origine della Huella si fa risalire al primo ventennio dell'Ottocento.

La Milonga

Cugina maggiore del Tango argentino, la Milonga nasce in Uruguay, ma si diffonde velocemente in tutti i paesi dell'America Latina, tra cui l'Argentina. La Milonga non è riuscita mai ad imporsi al meglio come danza, dapprima perché considerata come l'Habanera dei poveri, poi perché travolta dalla passionalità del Tango. scuola di ballo vicenza tangoLa grande importanza che aveva la Milonga in Argentina, tuttavia, si evince dal fatto che il termine 'sala da ballo', in Argentina si dice appunto 'Milonga'. Il ballo Milonga viene accompagnato da un rituale ed un linguaggio ben preciso, che insegna il comportamento da tenere prima, durante e dopo il ballo stesso. Va sottolineato che la Milonga originale non è solo musica e ballo, ma anche accompagnamento cantato: le tematiche della Milonga sono spesso tristi, e narrano di amori difficili, eroi romantici o stili di vita duri.

Il Tango Argentino

Il Tango è probabilmente uno dei balli latini più noti in tutto il mondo. Originario dell'Argentina, viene spesso indicato proprio come Tango argentino, anche per differenziarlo dalle forme simili sorte, a seguito della diffusione del genere, in tutto il mondo. Insieme di musica, testo e ballo, il Tango si affermò in Argentina tra la fine dell'Ottocento e l'inizio del Novecento, dapprima come musica popolare, successivamente come genere sempre più apprezzato dai così detti seguaci della musica colta.

Il ballo che si svolge al suono del Tango è basato su due caratteristiche particolari: la passione e l'eleganza. Proprio questi due elementi hanno subito reso il Tango apprezzato in tutte le classi sociali e in tutto il mondo occidentale.

Oggi, oltre al Tango popolare, prevalentemente improvvisato, esiste un Tango che segue figure e sequenze ben precise. Questo Tango è entrato nelle scuole di ballo, arricchendosi di salti, sollevamenti e coreografie molto sceniche che vengono utilizzate dai ballerini professionisti e durante particolari show. Si tratta sicuramente di un Tango molto accattivante ma altrettanto lontano dalla semplice spontaneità del ballo originale.

Sicuramente il Tango classico è indicato per tutti, giovani e meno giovani che amano danzare sulle note appassionate di celebri compositori argentini più o meno noti. Il Tango è probabilmente una delle danze popolari più fascinose tra tutte quelle che vengono solitamente ballate nelle sale da ballo, e sicuramente la più amata e ballata, soprattutto perché molto facilmente riconoscibile grazie al suo ritmo ben definito.

scuola di ballo vicenza tango