Il programma tv "ballando con le stelle"

Proprio grazie a Ballando con le Stelle è possibile capire quanto sia importante il ruolo dell'insegnante di danza, ove si vogliano raggiungere risultati di un certo rilievo e affinare doti eventualmente espresse in precedenza, ma che necessitano di essere rifinite.

Soprattutto in un caso come quello dello show di Rai Uno, in cui occorre raggiungere livelli di eccellenza in tempi abbastanza ristretti, necessitando dell'esperienza di chi ha danzato per anni a livello agonistico.

Non soltanto da un punto di vista tecnico, ma anche per migliorare la fluidità dei movimenti e la postura, fattori che possono far diventare il ballo intrapreso se non un’opera d'arte, perlomeno qualcosa di godibile.

Quello dell'insegnante di danza, del resto, non è un mestiere che si può improvvisare dall'oggi al domani. Per poterlo svolgere, occorre avere alle spalle una lunga esperienza nel mondo della danza agonistica. Soltanto chi abbia esercitato a lungo la professione, in effetti, può insegnare ai propri allievi la base del movimento e le fondamenta dei tantissimi stili di danza esistenti.

ballando com le stelle carolyn smith danceroc

Si tratta di un lavoro molto impegnativo anche a livello fisico, nel quale occorre conoscere alla perfezione anche i limiti del corpo umano, per evitare l'insorgere di problemi come quelli che hanno a lungo assillato la stessa Carolyn Smith.

Proprio per poter ottenere i migliori risultati possibili, è poi necessaria la massima severità, la stessa che ad esempio ha fatto guadagnare a Carolyn Smith la nomea di giudice tritatutto. Una nomea che però non tiene in conto il fatto che la severità è invece all'atto pratico semplice rigore, senza il quale può diventare estremamente difficile trarre il meglio dalla persona che si cerca di guidare verso risultati adeguati allo sforzo profuso.